Cerca nel blog

martedì 6 novembre 2012

Come si riconosce il Lattice Naturale da quello sintetico?

Non lo si riconosce...Molto spesso nemmeno un'operatore del settore lo distingue...fa fede la scritta che il costruttore appone sulla lastra in fase di stampo (e pertanto non modificabile dal venditore).
Quando la dicitura è 100% Naturale (o Naturlatex - origine vegetale) vuol dire che il costruttore certifica che la mescola contiene minimo 85% di lattice di origine vegetale.
Se invece la dicitura è 100% Lattice non vuol dire che è di origine naturale, ma solo che che la lastra non è assemblata con altro materiale, perciò possiede sempre una percentuale di origine sintetica.
La legislazione italiana ed europea non fa differenza tra lattice naturale e lattice sintetico (anche perchè sono praticamente identici), ma solo sulla quantità e sull'altezza del massello...quando un materasso ha un'anima di almeno 10 cm.di lattice che è il 60% dell'altezza totale del materasso può definirsi correttamente "materasso in Lattice al 100%". Se invece contiene un massello di 10 cm di lattice e 10 cm di altro materiale (molle o poliuretano) non può definirsi tale.
Comunque chiariamo e tranquillizziamo i consumatori che in termini di ergonomia, comodità e durata sono entrambi degli ottimi prodotti e che la differenza è davvero impercettibile.

1 commento:

  1. praticamente il 90% di quello che si vende è lattice misto !!??

    RispondiElimina